PARQUET ESTERNI

MPT PARQUET è stata la prima società in Italia ad introdurre le pavimentazioni in legno per esterni.

I pavimenti per esterni trattati dall’azienda non temono l’acqua grazie ai lunghi processi di essiccazione e, grazie alla loro alta resistenza, sono perfetti per gli ambienti all’aria aperta: terrazzi, bordi piscine, giardini pensili, pontili, passerelle e passeggiate a mare, arredamento urbano ecc.

Le specie legnose con cui sono realizzati i pavimenti per esterni della MPT, hanno la caratteristica specifica di altissima durabilità naturale grazie alla propria densità che è circa doppia e la durezza fino a 5 volte superiore rispetto al pino,normalmente utilizzato per pavimentazioni esterne;inoltre non temono acqua, nà © il salino e non necessitano di alcun trattamento conservativo o di impregnazione chimica.

Ed è per queste qualità che nei paesi di origine vengono da sempre utilizzati per costruzioni navali, palafitte, dormienti, traversine ferroviarie e banchine di porti.
La durata naturale del legno da esterno è stimata in 20\25 anni, particolarmente significativa se confrontata con quella di legni più morbidi come pino o abete che devono essere sostituiti dopo periodi non superiori ai 7 anni.

Va sottolineato come il legno utilizzato nella fabbricazione viene ricavato unicamente da foreste controllate, a taglio selettivo degli alberi e con programmi di riforestazione pianificati.

prefiniti

SPECIE LEGNOSE

IPE

ipe

STRUTTURA

Tessitura fine, fibratura irregolare, spesso fortemente deviata o intrecciata.

L’albero raggiunge 25-30 m di altezza, il fusto è per lo più di forma poco regolare.

IMPIEGHI PRINCIPALI

Strutture portanti, infissi, pavimenti, falegnameria pesante, arredamento, fondi e pareti di veicoli, torneria

DURABILITà

Da buona a ottima.

TEAK

teck

STRUTTURA

Tessitura media, fibratura per lo più diritta: non sono però infrequenti dei pezzi atti a fornire sezioni longitudinali piacevolmente figurate grazie a irregolarità della fibratura.

L’albero raggiunge 40-45 m di altezza, il fusto è per lo più diritto e con sezioni regolari

IMPIEGHI PRINCIPALI

Strutture costruttive anche se esposte alle intemperie, ossatura, fasciami e ponti di navi o natanti di tutti i generi, pavimentazioni, infissi,
arredamenti e mobili di particolare pregio, fondi e pareti di veicoli.

DURABILITà

Soddisfacente, anche nei riguardi di perforatori marini quali Teredini e Chelura.

 

SEGUICI SU:Ristrutturazione e design di interni